Lezione di lingue via Skype funziona?

Sono gli anni che studio il cinese

Per cominciare ho seguito lezioni di un’insegnante madrelingua, che viveva in Italia da tanti anni. Grazie a lei sono riuscito a imparare la base. Dopo qualche anno però non era più disponibile perché è tornata in Cina. Allora ho provato lezioni con gli altri insegnanti ma non mi trovavo molto bene. Ho cercato di studiare da solo ma per qualche periodo mi sono fermato con lo studio..

La lingua cinese per i giapponesi è abbastanza facile come lo spagnolo per gli italiani?

Non è proprio così almeno per me. Dato che molti ideogrammi sono in comune possiamo capire qualche singola parola se è scritta. Però la costruzione della frase e la pronuncia cambiano molto quindi se un cinese ci parla non capiamo niente. I turisti giapponesi in Cina possono capire un po’ quanto scritto sull’insegna dei negozi e su qualche menu dei ristoranti ma se prendono un taxi non possono intendersi tra di loro. Se chiedono al taxista di portarli in albergo è meglio scrivere il nome dell’albergo in cinese (questo non è difficile per i giapponesi). Se lo scrivono in inglese ogni tanto il taxista non capisce.

Lezioni di cinese via skype

Qualche anno fa ho visto su internet una pubblicità: “Lezioni di cinese su skype”. Facendo una ricerca ho scoperto che c’erano varie società giapponesi, la maggior parte delle quali ha la sede in Cina, offrono lezioni su skype per i giapponesi. Ogni società ha 10-20 insegnanti di madrelingua e la tabella degli orari disponibili è sempre accessibili agli iscritti. Gli alunni, controllando la tabella sul sito, possono prenotare lezione online.

Dato che anche il prezzo è molto conveniente mi sono iscritto a un sito e ho cominciato il corso. Le caratteristiche del corso su skype sono:

  • Una lezione dura 25 minuti e la tariffa mensile è di circa 60-80 euro .  Il prezzo è fisso ed è possibile prenotare lezioni anche tutti i giorni (solo una lezione al giorno).  Anche se perdi 1 o 2 lezioni alla settimana la tariffa è comunque molto competitiva rispetto ai corsi normali.
  • Si può prenotare lezione all’ultimo momento anche mezz’ora prima. Così è possibile sfruttare un buco previsto nella vita quotidiana.
  • La maggior parte degli insegnanti non sono qualificati. Per esempio, molti sono impiegati di ufficio di giorno e fanno lezioni a casa di sera come un lavoretto.
  • Gli insegnanti sono 100% madrelingua e vivono in Cina. Alcuni, non pochi, conoscono bene il giapponese (hanno studiato o lavorato qualche anno in Giappone). Questo è comodo per i principianti.
  • Hanno materiali originali che possono essere scaricati dal sito.  Gli insegnanti però non li sanno usare in maniera efficace. Di conseguenza la lezione spesso diventa solo la conversazione.

Complessivamente il corso non è sistematico e la qualità delle lezioni dipende molto dagli insegnanti. Ciò nonostante per chi studia una lingua “tutto fa brodo”. Se si parla con un madrelingua e se si ascolta un madrelingua che parla è utile tutto.  Infatti lo scopo di questo corso è  questo: far usare il cinese tutti i giorni. Tutti sanno che il modo migliore di imparare una lingua è vivere in quel paese perché si costringe a parlare tutti i giorni. Per realizzare un’ambiente simile, senza trasferirsi, le lezioni via skype sono un’ottima idea. Gli insegnanti non sono qualificati ma questo rende possibile il prezzo così conveniente.

Lo scambio linguistico?

I corsi di lingua via skype, se gli insegnanti non sono qualificati e lezioni non sono sistematiche, non cambia molto rispetto agli scambi linguistici? Se trovi qualcuno che è interessato (credo che ci siano dei siti appositi) sarebbe ancora meglio, visto che non costa niente??

Ho l’esperienza di scambi linguistichi con 3, 4 persone (giapponese-italiano, giapponese-cinese, giapponese-inglese). Sembrava un’idea perfetta. Io voglio studiare la sua lingua e lui/lei vuole imparare la mia.. perché non funziona?

All’inizio funzionava bene. Scrivevo un brano e l’altra persona lo correggeva, e viceversa, e facevamo conversazioe libera. In questo modo però, dopo qualche mese, cominciava a non funzioare. Anche se volevo fare almeno una volta alla settimana regolarmente,  lui/lei ogni tanto non era disponibile. Oppure anche se avevamo fissato una lezione era facile non rispettare l’ora e cancellare. Tutto questo perché alla fine è solo un “hobby”, anche perché è gratis. Gli insegnanti di skype, nonostante alcuni non siano qualificati, naturalmente rispettono l’ora di lezione. E quando voglio fare lezione trovo comuque qualcuno disponibile. Anche da parte mia il fatto che ho speso i soldi mi invoglia a impegnarmi di più per non sprecare i soldi spesi. Non si può sottovalutare questo effetto.

Problemi di lezioni di cinese via skype

Dopo aver iniziato a seguire un corso di cinese su skype, ho capito quanto è comoda la possibilità di fare una lezione quando voglio e dove voglio. Non avevo più scuse del tipo: “Non ho tempo”.  Un buco di mezz’ora in una giornata lo dovrebbe avere chiunque.

Tuttavia è emerso un problema dopo un po’: la qualità della lezione. Sapevo di non dover aspettarmi perché gli insegnanti lo fanno come lavoretto anche perché il costo di una singola lezione era molto basso. Era impossibile che fosse un corso sistematico basato su qualche libro di testo perché per questo ci vuole un insegnante qualificato. Dovevo considerarla, non una lezione, ma una chiacchierata con un madrelingua, che era utile lo stesso.  Però anche una conversazione per mezz’ora non è così facile. Lo so bene perché anche io insegno il giapponese. Quando gli insegnanti mi parlavano come quando parlavano con un cinese, io non riuscivo a seguire. Dovevano capire il mio livello e scegliere i termini adatti al mio livello. Inoltre dovevano cercare un argomento di cui parlare altrimenti parlavo di solo dei miei recenti avvenimenti e usavo sempre gli stessi termini. Dovevano anche cercare di allargare la conversazione e di esortarmi a parlare di più.  Gli insegnanti con poca esperienza non sapevano fare tutto questo. Perciò la conversazione libera con loro cominciava a non funzionare dopo qualche mese..

Ho provato i corsi di cinese via skype di vari siti e alla fine quello migliore è gestito da una scuola di lingua cinese. Ha fisicamente  3 o 4 sedi sia in Giappone che in Cina e solo qualche anno fa ha iniziato anche il corso via skype. Perciò gli insegnanti sono quelli che fanno le lezioni in sede. Il prezzo di una singola lezione è anche doppio di quello di altri ma merita.

E’ quasi un anno che seguo lezione di un’insegnante di questa scuola. Ha il suo programma di studi  basato su un libro di testo adatto al mio livello quindi il corso è pianificato. Durante la lezione parla quasi solo cinese ma conosce bene il giapponese perciò quando ho bisogno sa spiegarmi anche in giapponese.  Sono soddisfatto.

Ho iniziato lezioni di giapponese via skype

Quando una persona, che frequentava il mio corso di giapponese da qualche anno, ha dovuto trasferirsi all’estero e mi ha chiesto se potevamo continuare lezioni via skype.  Così ho iniziato il corso via skype e mi sono reso conto di poter mantenere la stessa qualità delle lezioni anche online.

Con i materiali non c’è nessun problema, visto che anche gli alunni hanno un libro di testo (o possono acquistarlo su amazon). Quelli originali fatti da me li posso mandare via mail.

A meno che non sia un paese dove l’Adsl non è molto diffusa la qualità dell’audio e del video è buona quasi come una conversazione reale. Finora ho fatto lezioni con alunni (sempre italiani) in Inghilterra, Giappone, Hong Kong e Italia. La conessione è stabile al 95%.

L’unico problema per me è che durante la lezione sto sempre attento alle reazioni dello studente e di conseguenza fisso sempre lo schermo di computer. Questo mi fa stancare più di una lezione normale.  Di solito faccio lezioni individuali anche di un’ora e mezza o due ma per skype riesco a farle solo di un’ora..

La tariffa del mio corso di giapponese via skype è uguale a quella normale che si svolge nel mio studio e posso garantire la stessa qualità. Anche i principianti, che inziano da zero, sono i benvenuti (la maggior parte dei miei alunni lo sono). Però non è molto adatto a chi ha già conoscenza sufficiente della lingua e vuole fare solo una conversazione a basso costo.

Anche se un vantaggio della lezione via skype è la flessibilità degli orari, secondo la mia esperienza del corso di cinese via skype, sarebbe meglio fissare il giorno e l’ora della lezione. Avevo stabilito il lunedì alle ore 13:00 e quindi cerco di non inserire altri  impegni in quell’ora. A volte mi è capitato di avere un contrattempo o di trovarmi fuori, anche in quei casi ho comunque trovato una panchina al parco e ho fatto la lezione col smartphone! Così è quasi un anno che riesco a seguire il corso.

Comunque tutto dipende dalle esigenze.  Anche per chi può avere spesso dei contrattempi a causa del lavoro offro molta possibilità. Se ho dei buchi è possibile prenotare una lezione anche nello stesso giorno.

Se vi interessa potete dare un’occhiata:

studionaruse.com/lezioni-giapponese-skype

コメントを残す

メールアドレスが公開されることはありません。 * が付いている欄は必須項目です