Viaggiare in Giappone è un sogno?

Ciao nonno,

alcuni miei amici italiani hanno fatto un viaggio in Giappone.

Per i giapponesi di oggi viaggiare in Italia (europa) non è un sogno. A parte la distanza non abbiamo molti ostacoli per realizzarsi. Infatti quasi tutti molti amici giapponesi sono venuti a trovarmi anche se si pemettevano stare solo per 7-10 giorni.

Invece per gli italiani andare in un paese dell’estremo oriente è a volte uno dei più grandi eventi nella vita. Molti mi dicono che vogliono andarci ma aggiungono anche “Un giorno” o  “E’ il mio sogno”.

Mesi fa una ragazza si è realizzata questo sogno.  Grazie a internet aveva già molti informazioni sul Giappone ma guardare nei suoi occhi era tutto un’altra cosa. E’ rimasta scioccata da tante cose e mi ha scritto un e-mail durante il suo viaggio.

Ti traduco una parte della sua mail. Sarebbe interessante anche per te per capire come vedeva il nostro paese:

Qui si capisce poco l’inglese. Una sera abbiamo raccolto un cellulare sotto Tokyo Tower e l’abbiamo consegnato a un poliziotto in bici. Anche se è stata molto fatica per spiegargli ce l’abbiamo fatta. Un giorno dopo una poliziotta, che parlava bene inglese, ha chiamato al nostro albergo. Diceva che avevano trovato il proprietario e voleva darci una rimunerazione. Se fossi in Italia è una cosa impossibile!! Ma tu come fai a vivere in Italia trasferendoti da un paese così diverso?! Qui tutto funziona bene e tutti sono gentili. Per la strada quando guardavamo una mappa qualcuno si fermava per aiutarci. La gentilezza, la funzionalità e la sicurezza… veramente eravamo stupiti!”

Un po’ troppi complimenti, vero?

Nonno, grazie alla vostre generazioni oggi il nostro paese è viene visto da una straniera così positivo.

16-11-21-testo

Però anche io ho un’esperienza simile in Italia quindi la ragazza non deve lamentarsi con il suo paese.

Ad un amico giapponese, che è venuto in Italia a trovarmi, hanno rubato il suo telefono quando girava in mercatino. Io gli ho detto che purtroppo non potevamo fare niente per ricuperare.

Un giorno dopo è arrivato un mail alla sua casella postale elettrica dalla polizia. Diceva che avevano arrestato un ladro che aveva rubato tanti telefoni.  Uno di questi era il suo.

Ti spiego meglio. Oggi tutti portano con se un telefonino che ha molte funzioni come un computer, con cui è possibile controllare anche e-mail.  I poliziotti hanno preso il telefonino del mio amico dal radro e sono riusciti a trovare il suo indirizzo e-mail. Dopo di che gli hanno scritto ed il mio amico l’ha letto sul computer… mi sono spiegato??

Dopo che hanno scoperto tanti telefoni (penso più di 10) dal ladro potevano anche non fare niente. Trovare il proprietario di tutti i apparecchi non è un lavoro semplice. E’ possibile che fare questa ricerca solo quando hanno avuto la denuncia (che non avevamo fatto). Invece l’hanno fatto anche subito.

E’ stato soprendente perchè pesavamo che ci fosse poco speranza. Forse anche il mio amico ha raccontato questa storia agli amici ed alla famiglia, come la ragazza italiana mi ha scritto un e-mail!!




コメントを残す

メールアドレスが公開されることはありません。 * が付いている欄は必須項目です